Il progetto

PIATTAFORMA INFANZIA

Piattaforma Infanzia è un progetto integrato dedicato alla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia e nel mondo. Si propone come luogo di conoscenza e di approfondimento per una più consapevole, efficace ed ampia promozione dei diritti dei minori.

L’ambito d’interesse è l’infanzia nelle sue differenti attenzioni, affrontate con l’amore e con l’impegno di operatori sensibili e interessati al tema, che rendono Piattaforma Infanzia rilevante per conoscenza, competenza, condivisione e capacità d’azione.

Le quattro funzioni che svolge sono: informazione, sensibilizzazione, networking e ricerca, per un target ampio ed anche per un pubblico specializzato, con soluzioni che premiano le collaborazioni, la documentazione e la promozione del tema.

  • Informazione come diffusione di conoscenza, resa facendo Rassegne, elaborando Notizie, svolgendo Inchieste, raccogliendo Opinioni, producendo Focus, realizzando Analisi.
  • Sensibilizzazione come accrescimento di responsabilità della pubblica opinione, svolta creando e promuovendo Campagne, producendo Eventi e facendo opera di Divulgazione.
  • Networking come processo aggregativo finalizzato a una rete specialistica, soddisfatto riunendo Enti rilevanti e competenti e Attori fisici funzionali e qualificati, quali Esperti, Ricercatori, Opinionisti.
  • Ricerca come attività scientifica di studio ed interpretazione che qualifichi la conoscenza, svolta conducendo Ricerche ed animando la Mediateca, costantemente aggiornata con l’inserimento di contenuti provenienti da autorevoli fonti sia italiane sia internazionali: libri, interviste a personalità, documentazione fotografica, video.

Informazione, sensibilizzazione, networking e ricerca sono condotti sulla base di infodati, grazie ad enti e a persone, depositando raccolte e promuovendo la causa e i suoi risultati.

I materiali sono selezionati grazie alla collaborazione di un network di molteplici soggetti che gravitano intorno al mondo dell’infanzia: insieme a L’Albero della Vita e a Fondazione Patrizio Paoletti, enti e reti del Terzo Settore, istituzioni, Università e centri di ricerca, case editrici, mondo dell’informazione e della cultura.

Grazie alla ricchezza dei contenuti proposti, Piattaforma Infanzia crea così una rete di saperi capace di accrescere negli adulti la conoscenza e la sensibilità nei confronti dei minori, sfruttando creatività e innovazione sociale e tecnologica a servizio di una nuova cultura dell’infanzia, all’insegna della responsabilità sociale e della condivisione.

Piattaforma Infanzia: più attenti, informati e sensibili nei confronti dell’infanzia e dell’adolescenza.

SAPERI IN RETE

L’ausilio delle tecnologie digitali è sempre più rilevante nel processo di valorizzazione e conservazione del patrimonio culturale. Non soltanto gli strumenti digitali sono capaci di offrire un nuovo modo di archiviare e trasmettere alle future generazioni il sapere dell’uomo, ma possono rappresentare, nel presente, una nuova opportunità di comunicazione e condivisione delle conoscenze tra tutti i popoli. Anche le principali istituzioni europee ed internazionali hanno riconosciuto l’importanza della diffusione dei saperi in rete (a titolo esemplificativo Unesco, Carta sulla conservazione del patrimonio digitale, 2003).

La raccolta delle conoscenze, il loro confronto e la conseguente nascita di nuove idee sono strumenti capaci di generare una sorprendente policromia dei saperi. Questa “biodiversità culturale” è alla base della pace, della comprensione e del rispetto fra popoli e nazioni, poiché promuove l’inclusione sociale e previene la povertà e le diverse violazioni di diritti. (Convenzione Unesco sulla protezione e promozione della Diversità delle Espressioni culturali, 2005 e Agenda Europea per la cultura in un mondo globalizzato, 2007).

La responsabilità condivisa, la partecipazione, l’apprendimento reciproco di buone pratiche sono obiettivi e principi guida per promuovere la coesione sociale, lo sviluppo sostenibile e la solidarietà intergenerazionale. (Verso una strategia europea dei diritti del minore, 2008; Piattaforma Culturale Europea, 2008 e Documento quadro strategico dell”Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale, 2010).

La Piattaforma Infanzia raccoglie queste sfide culturali, che con tanta forza le istituzioni internazionali sanciscono oggi, proponendosi come luogo di confluenza e di confronto dei diversi saperi specifici nel campo dell’educazione nell’ottica della tutela, promozione e valorizzazione dei diritti dei minori. Un mondo ampio e variegato che sfrutta la tecnologia informatica per offrire una grande ricchezza di contributi, organizzando, integrando, sottolineando e conservando in modo innovativo un universo di conoscenze, a volte frammentato.

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK