Agenda

4 maggio 2017

Milano – Conferenza – “Business e Human Rights. Vincolare la libertà d’impresa al rispetto dei diritti umani”

Via Festa del Perdono, 7, Milan, Metropolitan City of Milan, Italy - 4 maggio dalle 09:30 alle 13:00

Il tema “imprese e diritti umani” è oggi al centro del dibattito sul ruolo che i tre grandi attori della cooperazione e della solidarietà internazionale – gli Stati, il settore privato e le Ong – sono chiamati ad assumere per raggiungere i nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.
Con l’adozione dei Principi Guida delle Nazioni Unite – tuttora poco conosciuti in Italia – la comunità internazionale ha infatti stabilito tre pilastri fondamentali su cui basare l’azione di prevenzione, gestione e sanzione degli abusi sui diritti umani causati dalle attività d’impresa:

  • l’obbligo degli Stati di proteggere i diritti umani (state duty to protect)
  • la responsabilità delle imprese di rispettare i diritti umani (corporate responsibility to respect)
  • la possibilità di avere giustizia da parte delle vittime delle violazioni (access to remedy)

Durante la conferenza approfondiremo, con il contributo di esperti nazionali e internazionali, lo scenario globale, e quello europeo in particolare, illustrando casi concreti e strategie di attivazione per una maggiore giustizia sociale, economica e ambientale.

L’evento è promosso da Mani Tese, European Coalition for Corporate Justice, HRIC – Human Rights International Corner, DIReCT – Discrimination and Inequalities Research Strategic Team Università degli Studi di Milano, il Centro di ricerca “Sostenibilità e Human Security: agende di cooperazione e governance” Università degli Studi di Milano.

Scarica il programma.

giovedì 4 maggio 2017 ore 09:30
Via Festa del Perdono, 7, Milan, Metropolitan City of Milan, Italy

Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK