Agenda

11 aprile 2017

Roma – Conferenza – “Un anno di attività in favore di richiedenti asilo e rifugiati – Rapporto annuale 2017 del Centro Astalli”

Largo di Torre Argentina, 52, Rome, Metropolitan City of Rome, Italy - 11 aprile dalle 11:00 alle 13:00

Il Centro Astalli presenta una fotografia aggiornata sulle condizioni di richiedenti asilo e rifugiati che durante il 2017 si sono rivolti alla sede italiana del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati e hanno usufruito dei servizi di prima e seconda accoglienza che l’Associazione offre.

Il Rapporto, attraverso il resoconto di un anno di attività del Centro Astalli, vuole essere uno strumento per aiutare a capire quali sono le principali nazionalità dei rifugiati che giungono in Italia per chiedere asilo. Quanti di loro riescono a ottenere una forma di protezione. Quanti hanno rischiato la vita affrontando viaggi per mare o per terra ai limiti della sopravvivenza per giungere in Europa.

Interverranno:

On. Laura Boldrini – Presidente della Camera dei Deputati
S.E. Mons. Nunzio Galantino – Segretario Generale CEI

On. Emma Bonino – Già Ministro degli Esteri
P. Camillo Ripamonti sj – Presidente Centro Astalli

Modera
Massimo Giannini – la Repubblica

martedì 11 aprile 2017 ore 11:00
Largo di Torre Argentina, 52, Rome, Metropolitan City of Rome, Italy

Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK