Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Approfondimenti di informazione e cultura per l'infanzia e l'adolescenza del mese di settembre 2016

Violenza sui minori: l’epidemia nascosta

La lotta alla violenza contro i minori rappresenta una delle sfide più difficili in tema di salute pubblica in ogni parte del globo. Un fenomeno che spesso è acuito da differenze legate all’ingiustizia sociale ed economica.

Lo scorso anno, su quasi 2,2 miliardi di bambini nel mondo, almeno 1 miliardo ha sofferto di una qualche forma di violenza fisica, psicologica e sessuale. Solo in Italia, sono quasi 30mila i bambini che vivono fuori dal proprio nucleo familiare in seguito ad esperienze di abusi, maltrattamenti e negligenza. Statistiche allarmanti che non devono spaventare. Come ha ricordato il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon: “La violenza può essere prevenuta e noi sappiamo come” (di Pierpaolo Capalbo)

Articoli

  • 1. Vittime indifese: un fenomeno dai mille volti

    “La violenza contro i bambini costituisce una violazione dei loro diritti, compromette il loro sviluppo sociale e impedisce un pieno godimento dei diritti. La violenza ha spesso conseguenze devastanti sullo sviluppo fisico e mentale, a breve e lungo termine, conseguenze negative che spesso persistono di generazione in generazione. Oltre all’impatto sulle vittime, la violenza comporta costi economici ancora più alti per la nostra società. Cancellare tutte le forme di violenza

  • 2. Protezione a livello internazionale: la CRC ma non solo

    La difesa dei diritti dei minori è un concetto relativamente nuovo nella storia della giurisprudenza internazionale. Fino al 1800, i minori erano considerati delle ‘quasi-proprietà’ e/o delle risorse economiche. La legge lasciava il più possibile le famiglie libere di poter disporre e controllare i propri figli in base alle proprie convinzioni e arbitrio. Solo a partire dal diciannovesimo secolo, e in particolare all’indomani dei conflitti mondiali del ventesimo, si svilupperà

  • 3. Tutela dei minori: priorità legislativa dell’Unione Europea

    La protezione dei minori è incardinata a livello internazionale e regionale in una serie di Trattati e Convenzioni proprie del diritto umanitario internazionale e regionale. Su questa base giurisprudenziale, s’innestano una serie di misure sviluppate in maniera autonoma dall’Unione europea. Bisogna evidenziare che tutto ciò che concerne la tutela dei bambini e degli adolescenti a livello europeo ha subito nell’ultimo decennio un’accelerazione contenutistica evidente al fine di incorporare tematiche e

  • 4. L’attività del Consiglio d’Europa: il mondo digitale come nuova frontiera dell’abuso

    La protezione dei minori contro la violenza è sempre più al centro del dibattito politico internazionale. Una delle istituzioni più attive a riguardo è sicuramente il Consiglio d’Europa (CoE). Da sempre impegnato nella difesa dei diritti umani, il Consiglio ha recentemente approvato la strategia 2016-21 per i diritti dell’infanzia. La lotta alla prevenzione e il trattamento della violenza contro i minori rappresenta uno dei punti cardini di questo lavoro quinquennale.

  • 5. Sistema Italia. La trincea del Tribunale dei minori di Catanzaro: intervista al presidente Luciano Trovato

    L’ordinamento italiano dà al Tribunale dei minori un ruolo di primo piano in tema di lotta alla violenza e maltrattamenti sui minori. Un ruolo ancora più delicato in realtà sociali dove la povertà e l’emarginazione ritornano con insistenza nel vissuto quotidiano. Luciano Trovato, Presidente del Tribunale minorile di Catanzaro, ci ha parlato del ruolo rivestito dal Tribunale e degli aspetti più delicati che, soprattutto al Sud, minano l’efficienza del sistema

  • 6. Best Practice. L’accoglienza dei minori vittima di violenza: l’esperienza dell’Albero della Vita Onlus

    I maltrattamenti nei confronti dei minori non rappresentano certo un fatto nuovo sul territorio italiano. Ma una ferita sempre aperta che fatica a rimarginarsi. Maltrattamenti, incuria, abusi fisici e psicologici, violenza sessuale sono purtroppo episodi ricorrenti che, nonostante gli sforzi istituzionali compiuti negli ultimi anni, continuano a riempire le cronache nazionali. Uno studio recente patrocinato dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, in collaborazione con il Cismai (Coordinamento Italiano Servizi Maltrattamento

  • 7. Appendice

    Qui di seguito, in allegato, una selezione dei principali strumenti legislativi a livello europeo ed internazionale, suddivisi in Trattati, Regolamenti, direttive, Decisioni, Trattati Internazionali sul Diritto Umanitario e Strumenti Regionali sul Diritto Umanitario, in relazione a ONU, Unione Europea, Consiglio d’Europa.  

  • 8. Bibliografia

    Per la redazione del presente Focus On sono state consultate, oltre i documenti esposti in Appendice, anche numerose pubblicazioni (studi, ricerche, analisi e trattati sulle politiche internazionali), nonché risorse web (portali, siti e blog).           Selezione delle pubblicazioni consultate -Blanchet-Cohen N., Children Agency and Violence, in and beyond the United Nations Study on Violence against Children, Unicef and Innocenti Research Center, Innocenti Working Paper, 2009 -Children and

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK