Foto

Patshala Days (Giorni di scuola)

Autore: Stefano Romano
Fonti:

“Qui a Roma, nella comunità bengalese, c’è una corrente di pensiero, portata avanti da alcuni imam, che propone una visione dell’Islam piuttosto rigorosa e misogina.
Ma c’è anche chi, con estremo coraggio, nonostante minacce e diffamazioni, combatte ogni giorno contro questa situazione dando alle donne bengalesi quello di cui hanno bisogno: cioè cultura ed educazione.

E’ grazie a donne come Fatema Azha che, con l’aiuto di Angelo De Florio e la sua Associazione ITALIA-BANGLADESH Villaggio Esquilino Onlus, decine di donne riescono ad avere una vita diversa da quella di chi vorrebbe loro chiuse in casa, ignoranti e totalemente dipendenti dagli uomini.

Con calma e caparbietà Fatema insegna la mattina alle donne lingua italiana ed inglese e il pomeriggio lo stesso ai bambini, compreso lingua bangla.

Questo non è un Islam moderno che minaccia le fondamenta della purezza, ma è l’Islam della cultura e del sapere, ma sopratutto è l‘Islam della dignità delle persone; è l’Islam che intende l’anima umana come giardino da coltivare e non terreno incolto da recintare.

Grazie Fatema. Io sono stato onorato da conoscere persone come te e tua sorella.
La Scuola si trova in Piazza Vittorio.

Stefano Romano

Indietro

Mediateca Correlata

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK