L'Opinione
21 Settembre 2016

Cesare Romano – Per un’infanzia migliore, rimuoviamo il degrado

“Riflettendo su quanto innanzitutto i minori, nel tempo della loro crescita, meritino il massimo comfort sociale possibile, per poter poi in modo capace affrontare il mondo e a loro volta migliorarlo, di recente ho promosso, in qualità di Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Campania, l’Associazione No Profit “Rimuoviamo il degrado”, animata da subito da un gruppo di associazioni e professionisti che hanno voglia di cambiare lo status quo delle zone più degradate dei nostri territori. Fino a quando esisteranno zone: “brutte, sporche e cattive” abbandonate a se stesse e al degrado ambientale, economico, sociale, culturale, urbanistico, privo di servizi e assenza delle istituzioni, ci saranno criminalità e illegalità, abusi e soprusi, deprivazione sociale, morale e culturale, devianza e rischi di devianza ma soprattutto una grande ingiustizia per i tanti bambini che ci nascono e crescono sapendo che il massimo dei sogni e delle aspirazioni realizzabili potrà essere di andare a bottega o ascendere la piramide di qualche famiglia della camorra.

Non è giusto! Bisogna intervenire sollecitando le istituzioni a fare la parte per cui sono in essere, la pubblica opinione che non può restare indifferente, la società civile affinché sia parte attiva e funzionale, il mondo delle imprese, del commercio e della solidarietà ma anche tutti i cittadini di buona volontà che vogliono contribuire al cambiamento.

Ecco, con questa nuova impresa no profit vogliamo accendere i riflettori su questa tematica e non spegnerli, fino a quando non avremo restituito la dignità dovuta, condizioni di vita accettabili, speranza per le nuove generazioni, sradicata la criminalità e visto l’alba di un nuovo giorno: il trionfo della legalità e della civiltà. Questa la mission che a piccoli passi vogliamo realizzare ben consapevoli degli ostacoli che incontreremo. Qualcuno ci deve provare!

L’associazione inizierà l’attività al Parco Verde di Caivano con l’apertura di un Centro Polifunzionale per la famiglia in locali messi a disposizione dal Comune di Caivano, e sono certo che questo sarà soltanto il primo passo per la rimozione, lenta ma inesorabile, di ogni forma di degrado che ostacoli la crescita di bambini, ragazzi e giovani verso una vita giusta, la più preziosa delle risorse”.

Cesare Romano – Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Campania

Tutte le opinioni

Vedi tutti
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK