L'Opinione
23 Novembre 2013

Emma Toledano Laredo – Investire nei bambini

“Nonostante le forti raccomandazioni dell’Unione Europea di investire sull’infanzia, la crisi sta purtroppo allontanando gli obiettivi del 2020 contro la povertà. Queste raccomandazioni riguardano in particolare una maggiore efficienza nel sistema di protezione sociale per i bambini e a sostegno delle famiglie, una diminuzione dei disincentivi verso coloro che hanno il secondo stipendio, che tendenzialmente sono le madri di un nucleo familiare, e un aumento dell’accesso a quei servizi fondamentali che sono l’educazione e l’accoglienza della prima infanzia. Come gli altri Paesi europei, anche l’Italia è responsabile dell’attuazione della strategia 2020: i dati sono preoccupanti, ma proprio la crisi potrebbe essere un momento di osservazione e di revisione delle nostre politiche sociali, dal livelo europeo a quello locale” – Emma Toledano Laredo, capo Unità inclusione sociale e riduzione della povertà della Commissione Europea

 

Tutte le opinioni

Vedi tutti