Partner

Università di Padova

+39 049 827 1813 / 1
+39 049 827 1816

Università degli Studi di Padova Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli
Il Centro si propone di contribuire a dare attuazione a quanto disposto dall’art. 1,2 dello Statuto dell’Università di Padova, che recita:

L’Università degli Studi di Padova, in conformità ai principi della Costituzione della Repubblica Italiana e della propria tradizione che data dal 1222 ed è riassunta nel motto “Universa Universis Patavina Libertas“, afferma il proprio carattere pluralistico e la propria indipendenza da ogni condizionamento e discriminazione di carattere ideologico, religioso, politico o economico. Essa promuove l’elaborazione di una cultura fondata su valori universali quali i diritti umani, la pace, la salvaguardia dell’ambiente e la solidarietà internazionale.

I Dipartimenti che aderiscono al Centro sono:

– Dipartimento di Studi Internazionali

– Dipartimento di Diritto Comparato

– Dipartimento di Sociologia

– Dipartimento di Studi Storici e Politici

La vocazione del Centro è stata fin dall’origine quella di:

costruire il sapere” interdisciplinare dei diritti umani (della persone e dei popoli);
informare diffusamente circa i contenuti, teorici e applicativi, di questo sapere;
educare perché il sapere dei diritti umani operi fertilmente nella vita sociale e politica.

Il Centro è la prima risposta strutturale dell’università italiana alla Dichiarazione universale dei diritti Umani e alle raccomandazioni di importanti istituzioni internazionali quali le Nazioni Unite, l’UNESCO, il Consiglio d’Europa.

Il Centro ospita la Cattedra UNESCO “Diritti umani, democrazia e pace” dell’Università di Padova e il Centro Europeo di eccellenza Jean Monnet “Dialogo interculturale, diritti umani e multilevel governance” e gestisce l’Archivio Regionale Pace Diritti Umani – Peace Human Rights, istituito dalla Regione del Veneto nel 1988.

Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK