Persone

Maria Rosaria Strollo

Professore Straordinario di Pedagogia Generale e Storia della Pedagogia
Università degli Studi di Napoli Federico II – Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche e Pedagogia Sociale
Napoli, Italia

Maria Rosaria Strollo è professore straordinario di Pedagogia Generale e Sociale (M-PED/01) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II ed insegna Pedagogia dei processi di apprendimento presso il Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche e Pedagogia Sociale presso il corso di Laurea Magistrale in Psicologia Dinamica, Clinica e di Comunità. E’ Direttore Scientifico del Laboratorio di Epistemologia e pratiche dell’educazione (www.lepe.unina.it). Coordina l’Area Pedagogica del Tirocinio Formativo Attivo. I suoi interessi di ricerca attuali vertono sulla formazione dei formatori (insegnanti, educatori, psicologi) ed in particolar modo sulla costruzione di pratiche di formazione al pensiero riflessivo finalizzate all’apprendimento trasformativo. I suoi lavori più recenti, a partire dagli studi neuroscientifici di matrice neurofenomenologica, propongono il modello di formazione dei Laboratori di epistemologia e pratiche dell’educazione, sperimentato presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in collaborazione con l’Universidad Nacional Autónoma de México ed attualmente in corso di sperimentazione presso la Federal University of Rio de Janeiro (UFRJ) e l’Università degli Studi di Firenze.

Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK