Persone

Teresa Garaffo

Dottore di ricerca in Fondamenti e metodi dei processi formativi
Università di Catania - Dipartimento di Scienze della Formazione
Catania, Italia
Teresa Garaffo è Dottore di ricerca in Fondamenti e metodi dei processi formativi. Collabora con la cattedra di Pedagogia Generale, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Catania. Insegna dal 1992 nella scuola dell’infanzia; presso la scuola di appartenenza ha svolto per numerosi anni il ruolo Funzione Strumentale Area 2 – Sostegno al lavoro dei docenti con i seguenti compiti: analisi dei bisogni formativi e gestione del piano di formazione e aggiornamento; accoglienza dei nuovi docenti; produzione di materiali didattici; coordinamento dell’utilizzo delle nuove tecnologie e della biblioteca; cura della documentazione educativa; coordinamento nella scuola delle attività di tutoraggio connessa alla formazione universitaria dei docenti. Dal 2011 partecipa al gruppo di lavoro Siped “Pratiche lavorative e formazione”, coordinato da Loretta Fabbri e Bruno Rossi. Dal 2010 è formatrice e vice-presidente provinciale Catania di Proteo Fare Sapere – Associazione professionale riconosciuta da MPI come soggetto qualificato per la formazione. Dal 2007 al 2009 è stata responsabile del gruppo MCE – Movimento di Cooperazione Educativa  sezione di Catania. Dal 2009 è socio della SIREF – Società Italiana di Ricerca Educativa e Formativa – e del CIRSE – Centro Italiano Ricerca Storica ed Educativa. Dal 2006 partecipa alle attività didattiche e di ricerca dell’AsPeI – Associazione Pedagogica Italiana. Membro costituente del Comitato “Marcovaldo per una città dei bambini e delle bambine”, nato a Catania nel giugno del 2013, che si ispira ai principi enunciati dalla Carta delle Città Educative, definita durante il primo Congresso Internazionale delle Città Educative tenutosi a Barcellona nel novembre 1990. Collabora con l’Associazione “Le Città Invisibili” di Catania, che si occupa di Ricerca e promozione di attività socioeducative. Da anni impegnata sui temi della formazione docente con particolare attenzione ai temi della didattica, della comunicazione, della relazione e della cooperazione nei contesti educativi. Tra i suoi interessi di ricerca: la mediazione pedagogica dell’adulto nella scuola dell’infanzia; lo sviluppo del linguaggio in età evolutiva; i contesti educativi e le risorse del territorio; i libri e la narrazione nella letteratura per l’infanzia.
Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK