Rassegna stampa

Afghanistan, 1.300 bambini uccisi nel 2016. Unicef: è indegno

Fonti:

Più di 1.300 bambini colpiti nella guerra in Afghanistan, 1.601 civili morti e 3.565 feriti. Sono numeri da brividi, ancora più raccapriccianti se si pensa che il periodo di riferimento è il solo 2016, dall’inizio dell’anno fino al mese di giugno. È questo il dato shock reso noto a Ginevra dall’Onu nell’ultimo rapporto steso dalla squadra di esperti per i diritti umani della Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama).

In una nota si sottolinea che le forze antigovernative restano responsabili della maggior parte delle vittime civili (60 %), ma anche che tra i civili uccisi e feriti da forze pro-governative sono aumentati. I bambini vengono coinvolti in guerriglie, sparatorie e rappresaglie.

Continua…

Indietro