Rassegna stampa

Bimba aggredita al San Carlo, 2 alunni delle elementari sospesi

Fonti:

Un’aggressione “mirata” a una bimba di 7 anni in una delle più prestigiose scuole di Milano. E’ la denuncia di una famiglia milanese, che ha dato mandato a un legale di scrivere alla direzione dell’istituto, il San Carlo, come riporta Repubblica. La famiglia parla di un episodio di “una gravità inaudita” che ha causato alla piccola “non solo un’infrazione a una costola, ma anche danni psicologici molto allarmanti destinati ad avere ripercussioni sul lungo periodo”. Cos’è accaduto alla bambina, secondo la versione dei suoi genitori, è scritto in una lettera inviata alla direzione di corso Magenta dal legale della famiglia, Alessandro Mezzanotte. Un documento dai toni durissimi: si parla di “dichiarazioni del tutto false” da parte del San Carlo, “incomprensibili”, “non corrispondenti alla reale dinamica dei fatti”.

Secondo la ricostruzione uffciale effettuata dalla scuola, la piccola, rincorsa da quattro compagni, finisce per terra e subito dopo in infermeria. Il San Carlo parla di “normali dinamiche di gioco”. Eppure due bambini sono stati sospesi, provvedimento durissimo e molto raro alle elementari. Ci sarebbero state frasi molti pesanti nei confronti della piccola. E c’è chi non esita a indicare i bimbi coinvolti come “già noti per le continue prevaricazioni e angherie messe in atto nei confronti dei compagni”.

Continua…

Indietro