Rassegna stampa

Clownterapia: divertire fa bene, anche i bambini in pronto soccorso

Fonti:

«Abbiamo analizzato un gruppo di 40 bambini, metà dei quali hanno interagito con i clown all’interno della sala d’aspetto e della sala medica. I risultati hanno confermato che l’intervento dei clown dottori nelle procedure di Pronto Soccorso pediatrico è efficace nella riduzione dei livelli di ansia dei piccoli pazienti».

Lo spiega Margherita Felluga, psicologa dell’ Ospedale “Burlo Garofolo” di Trieste e responsabile del progetto di studio sulla clownterapia, i cui risultati sono stati presentati in occasione della XV Giornata nazionale del Sollievo, istituita nel 2001 per “promuovere e testimoniare, tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale”. Uno studio condotto con metodo scientifico, che è stato pubblicato sull’autorevole rivista “European Journal of Pediatrics”.

Continua…

Indietro