Rassegna stampa

“Così mia figlia è morta giocando alla Blue whale”: le testimonianze choc

Fonti:

Con queste parole la mamma di Angelina descrive il momento in cui è stata informata della morte di sua figlia: una delle tante ragazze che ha perso la vita giocando alla Blue whale. La sua testimonianza è contenuta nel servizio de Le Iene andato in onda domenica scorsa. Nel filmato Matteo Viviani descrive in tutta la sua follia il “gioco” dell’orrore che ha già spezzato la vita di 157 ragazzi russi. La Iena ha raccolto la testimonianza della mamma di Diana e di Angelina. Entrambe hanno spiegato come si siano trovate dentro l’incubo del Blue whale. La madre di Diana racconta che sua figlia si è buttata dal nono piano di un condominio. “Chi l’ha vista – continua la donna – dice di averla vista sul cornicione. Sembrava stesse parlando al telefono perché aveva le mani vicino alla faccia e urlava. Ma lei non era al telefono, dal suo cellulare non è arrivata né partita nessuna chiamata inq uel momento. Quando si è buttata è caduta sul lato sinistro e le mani sono rimaste sugli occhi, come a coprirli”.

Il racconto della mamma di Diana è agghicciante. Dopo la morte della figlia, la donna ha scoperto che la ragazza aveva tentato di suicidarsi altre due volte. “I suoi compagni lo sapevano – aggiunge la donna – ma nessuno diceva niente. Noi non sospettavamo nulla perché Diana si comportava sempre allo stesso modo. Chi gioca con la loro vita gli dà le regole e gli impone di non parlare con nessuno e di cancellare tutte le tracce del loro gioco. Se non lo fanno vengono minacciati e puniti”. Anche la testimonianza della mamma di Angelina è scioccante. La donna descrive sua figlia come una ragazza normale: “Aiutava tutti, era felice. Quel maledetto giorno mi disse che andava a scuola. Un’ora dopo mi hanno chiamato e una voce fredda mi ha detto: ‘Sua figlia non c’è più’. Poi mi hanno spiegato tutto”.

Continua…

Indietro

In evidenza

Mediateca Correlata

Testi

Il corpo in una stanza

Roberta Spiniello, Antonio Piotti, Davide Comazzi (a cura di)
2015

L’INTERVENTO CON GLI ADOLESCENTI DEVIANTI

Maria Claudia Biscione, Marco Pingitore (a cura di)
2015
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK