Rassegna stampa

Facebook: quanto potere esercita un “Mi Piace” sulla mente degli adolescenti?

Fonti:

Facebook, così come altri social network, sono da sempre argomento di dibattito, soprattutto in merito all’influenza che possono esercitare sulle menti dei giovanissimi. Tramite uno studio condotto dai neuroscienziati dell’Università della California e pubblicato sulla rivista Psychological Science, è stato analizzato il modo in cui i circuiti cerebrali di un adolescente funzionano quando utilizza i social network.

Durante la ricerca sono state analizzate le attività cerebrali di 32 studenti di età compresa fra i 13 e i 18 anni, in particolare, le reazioni a 148 immagini presenti su Facebook, alcune delle quali inserite proprio dai soggetti in esame. È stato evidenziato come, al momento di ricevere un Mi Piace, alcune specifiche aree cerebrali delle persone sotto studio si siano attivate: una di queste è il nucleo accumbens, dedicata soprattutto ai circuiti del piacere e della ricompensa.

Continua…

Indietro