Rassegna stampa

Fermano una bimba sulla sua macchinina rosa e le fanno l’alcol test: la foto è virale

Fonti:

Il 21 ottobre scorso alcuni agenti della polizia di Cheshire, in Inghilterra, mentre erano impegnati a controllare dei veicoli nella città di Runcorn hanno anche “fermato” Lily Westwood, una bambina di appena nove mesi che guidava la sua bella macchinina rosa in mezzo alla strada. Nel corso del loro scherzoso intervento gli agenti, dopo aver chiesto ai genitori della piccola automobilista se avesse bevuto, le hanno anche fatto l’alcoltest. I genitori, infatti, avevano risposto che la figlia aveva bevuto “un paio di bottiglie” quella mattina. Il papà della bimba ha scattato una foto mentre sua figlia “discuteva” con gli agenti e l’immagine, pubblicata su Facebook e Twitter dalla polizia, è diventata immediatamente virale.

Un portavoce della polizia di Cheshire ha spiegato che gli agenti si trovavano in quella strada per un intervento su un automobilista senza assicurazione quando hanno incrociato la piccola Lily a bordo della sua macchinina rosa. Anche la mamma della bimba ha raccontato ai media britannici che, mentre era in attesa di un carro attrezzi, la polizia si è “concentrata” sulla piccola a bordo dell’auto-giocattolo. E così, dopo aver chiesto appunto ai genitori se la loro Lily avesse bevuto, hanno giocato con lei facendo finta di sottoporla a un alcoltest. A quel punto gli agenti hanno detto che il test era negativo e che quindi la bimba era libera di andare via con la sua macchinina.

Continua…

Indietro