Rassegna stampa

Il campo scuola per le bambine? «Cucinare, ricamare, pulire»

Fonti:

Un campo scuola per bambine di 10 anni per imparare a cucinare, ricamare, apparecchiare la tavola e fare i servizi domestici. Un vero salto nel passato di almeno cinquant’anni. E senza nemmeno l’ausilio di una macchina del tempo. In tanti hanno pensato a uno scherzo, sui social si è gridato al «fake», ma l’annuncio è autentico. È stato affisso a San Giovanni Rotondo dall’Associazione servizio di volontariato sociale e recita così: «Campo scuola per bambine di quinta elementare per accrescere le competenze manuali e creative, armonizzare la vita emotiva/affettiva/relazionale, sviluppare la dimensione spirituale della personalità». Fin qui nulla di strano, ma sono le attività attraverso le quali quegli obiettivi saranno realizzati che sono, a dir poco, anacronistiche.

L’elenco in nove punti è dettagliato: «Cucinare, apparecchiare la tavola, servizi domestici (lavare i piatti, riassettare cucina e sala da pranzo, ecc.), imparare a fare la pasta di casa, ricamare, recitare, giocare a calcio e/o pallavolo, cantare, conoscere la vita di alcune sante e drammatizzarne aspetti della loro vita». Attività che fanno invidia all’altrettanto anacronistica materia di Educazione tecnica così come veniva insegnata nelle scuole medie fino a qualche decennio fa.

Continua…

Indietro