Rassegna stampa

Il lavoro dei genitori? Gli adolescenti dicono «no, grazie»

Fonti:

Gli adolescenti italiani non vogliono seguire le orme lavorative dei propri genitori (83%), nessuno vuole fare l’imprenditore o creare una startup e quasi la metà preferirebbe lavorare all’estero (43%). È l’esito di un sondaggio realizzato dalla community di Radioimmaginaria, la prima e unica radio di adolescenti in Europa fondata nel 2012 che oggi e domani organizza a Castel Guelfo (Bologna), Teen Parade, il lavoro spiegato dai ragazzi dagli 11 ai 17 anni. I lavori che attraggono maggiormente gli adolescenti sono quelli artistici e creativi (28%) come musicista, attore, videomaker, ballerina, ecc.. ma non manca chi è attratto da ricerca scientifica (8,4%) e finanza (7,6%). Quasi tutti i ragazzi intervistati (81%) pensano di proseguire gli studi dopo le superiori e chi vuole andare a lavorare all’estero, mette in cima alle preferenze gli Stati Uniti (24,6%), il Regno Unito (19,7%) e, a pari merito (6,6%), Germania e Australia. Stessa percentuale per i Paesi del Nord Europa.

Continua…

Indietro