Rassegna stampa

“Lasciateli sui seggiolini. Un capriccio non vale la vita di un bimbo”

Fonti:

Cedere ai capricci di un bambino che non vuole stare nel seggiolino può essergli fatale. «Quel “troppo amore” può causare gravi danni anche in incidenti banali, a basse velocità: è una leggerezza che dobbiamo ricordarci di non fare». A lanciare l’appello a tutti coloro che trasportano in auto un bambino è il dottor Antonio Urbino, direttore del pronto soccorso del Regina Margherita, dove «vediamo arrivare tanti traumi facilmente evitabili». 

Un caso al mese

A morire in strada ogni anno in Italia sono 60 bambini: «Metà di loro erano a bordo di un veicolo». Statistiche che si riflettono sui traumi che ogni mese arrivano al pronto soccorso dell’Infantile torinese. «Su cinque traumi gravi, la metà sono dovuti ad incidenti stradali e almeno uno al mese sarebbe stato evitabile, se il bambino fosse stato assicurato al seggiolino o al rialzo previsto dal codice della strada».

Continua…

Indietro