Rassegna stampa

Maltrattamenti sui minori, maestra di Amorosi sospesa per un anno

Fonti:

Un’insegnante della scuola primaria del comune di Amorosi, in provincia di Benevento, è gravemente indiziata del delitto di maltrattamenti ai danni dei piccoli alunni a lei affidati.  L’ordinanza di applicazione della misura interdittiva della sospensione dall’esercizio di pubblico ufficio, per la durata di un anno, è stata eseguita questa mattina  dal personale della Squadra Mobile della Questura di Benevento, emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Benevento, a seguito di complesse indagini coordinate dai Magistrati della Procura della Repubblica di Benevento.

Daile indagini è emerso che i’insegnante maltrattava gli alumni con una serie di atti lesivi della loro integrità fisica e sottoponendoli ad un regime vessatorio e violento, così da rendere abitualmente dolorose le relazioni scolastiche. Nel corso dell’indagine è stato accertato che l’insegnante era solita picchiare i bambini quotidianamente, colpendoli con schiaffi, calci e non li risparmiava di colpirle con iibri e quaderni sulla testa. A volte usava anche blocchi di fogli o altro materiale didattico. Abitualmente li trascinava e strattonava oltre a spingerli violentemente. Inoltre l’insegnante rimproverava quotidianamente e continuamente i piccoli alunni offendendoli e apostrofandoii con epiteti ingiuriosi come “ciucci, cretini, stupidi, ritardati mentali tenendoli così” – sottolinea la Procura – “in stato di costante soggezione psicologica”.

Continua…

Indietro

Mediateca Correlata

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK