Rassegna stampa

Milano, botte ai bambini all’asilo: l’educatrice patteggia 2 anni e 9 mesi

Fonti:

Botte ai bambini all’asilo Babyworld, l’educatrice Milena Ceres ha chiesto il patteggiamento ed è stata condannata a 2 anni e 9 mesi.  La coordinatrice dell’asilo di viale Sarca, Milano, era arrestata in flagranza di reato cinque mesi fa e accusata di almeno 25 episodi di maltrattamenti su bambini, tra morsi, strattoni, urla, insulti e pugni. La donna è ai domiciliari da luglio, quando erano scattati gli arresti che avevano riguardato anche il compagno e titolare della struttura Enrico Piroddi, già in libertà con interdizione allo svoglimento dell’attività per 12 mesi. Alla vigilia dell’udienza Giulio Canobbio, che assiste 11 delle 13 vittime delle violenze della donna, aveva definito “inaccettabile” l’ipotesi del patteggiamento.

“Non si capisce nemmeno – ha spiegato – il motivo per cui alla maestra dovrebbero essere concesse le attenuanti: la donna, cui sono stati contestati 25 episodi di maltrattamento in tre mesi di intercettazioni ambientali, non ha mostrato alcun segno di ravvedimento o anche solo di comprensione per la gravità della propria condotta. Andrebbe ricordato – dice ancora l’avvocato- che la donna nascondeva hascisc per uso personale all’interno dell’asilo e operava in una struttura con quattro educatori per 13 bambini, rapporto che sinceramente escluderebbe ogni rischio di stress da eccessivo lavoro”.

Continua…

Indietro