Rassegna stampa

‘Recuperano’ la madre scappata con l’amante, figli di un’imprenditrice di Varese arrestati a Rimini per rapimento

Fonti:

Una 45enne imprenditrice di Varese, contitolare con il marito di diverse imprese edili; un 34enne amante della donna, originario del Kenia; i due figli di 26 e 16 anni della imprenditrice e un 49enne dipendente di una delle aziende di famiglia. Questi i protagonisti di una vicenda che si potrebbe anche definire boccaccesca, se non fosse che i due figli della donna e il dipendente, sono stati arrestati dai carabinieri per sequestro di persona.

I fatti si sono verificati sabato mattina a Miramare, dove a seguito di una telefonata fatta dal titolare dall’albergo in cui avevano soggiornato gli amanti, si erano recati i figli della donna per riportare a casa la madre, che in poco più di un anno di “fuitine”, molte delle quali in Riviera romagnola, avrebbe dilapidato qualcosa come 200 mila euro, lasciandosi alle spalle anche conti da pagare in alcuni alberghi dove aveva trascorso soggiorno con l’amante. E il titolare di uno degli hotel, imbufalito per il mancato pagamento di 500 euro, ha contattato il familiari della donna. A Miramare è arrivata un’auto con due dei tre figli della donna e il dipendente che hanno con la forza obbligato l’imprenditrice a salire sull’autovettura.

Continua…

Indietro

Mediateca Correlata

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK