Rassegna stampa

Salute: 500 mila bambini l’anno punti da api, vespe e calabroni, rischia il 5%

Fonti:

In Italia ogni anno oltre 550 mila bambini e adolescenti sono punti da api, vespe e calabroni, e circa il 5% ha una reazione allergica che può essere lieve o grave. Si va dalle lesioni locali estese con manifestazioni orticaroidi diffuse che possono persistere per diversi giorni, a quelle sistemiche a esordio più rapido, che possono coinvolgere oltre al distretto cutaneo quelli gastrico, respiratorio e cardiocircolatorio con vari gradi di gravità. Fino ad arrivare a uno shock anafilattico che mette a rischio la vita del paziente, ma che statisticamente riguarda solo l’1% dei casi. 

Sono i dati che arrivano dal Congresso della Società italiana di allergologia e immunologia pediatrica (Siaip), al via [venerdì 3 giugno] a Palermo. L’immunoterapia è un salvavita nei casi più gravi, sottolineano gli esperti che in vista dell’estate – la stagione più a rischio – propongono un decalogo per ridurre i rischi.

Continua…

Indietro