Rassegna stampa

Sanità: via libera al Piano nazionale vaccini

Fonti:

Arriva il via libera all’unanimità della Conferenza delle Regioni al Piano nazionale vaccini 2017-19. Il via libera sarà ratificato ufficialmente durante la Conferenza Stato-Regioni. “Oggi è una giornata importante per l’affermazione della politica di prevenzione nel nostro Paese”, ha commentato Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Il documento è stato atteso a lungo e i ritardi hanno generato polemiche. Le Regioni temevano problemi di copertura finanziaria che a questo punto è invece assicurata, ci sono 100 milioni per quest’anno, 127 per il prossimo e 186, stabilmente a partire dal 2019 in poi.

Vari temi contenuti nel Piano nei mesi scorsi hanno tenuto banco, come quello delle possibili sanzioni ai medici che sconsigliano i vaccini, confermate, o del divieto di ingresso a scuola per chi non ha fatto la prevenzione. Riguardo a questo punto, sul quale  Regioni e Comuni si stanno muovendo in ordine sparso, c’è un’indicazione di massima nell’invito a valutare se fare una legge nazionale. L’augurio delle istituzioni sanitarie a tutti i livelli è che le misure del nuovo Piano, comprese quelle sulle campagne di informazione, riesca a contrastare il calo di vaccinazioni in corso in Italia. Prima di tutto il Piano inserisce nuove vaccinazioni gratuita per tre categorie di età.

Continua…

Indietro