Rassegna stampa

Scabbia alla materna di Giardinetti, genitori infuriati: “Preside chiuda la scuola”

Fonti:

Chiedono un intervento straordinario sull’intero plesso, per stare tranquilli sulle condizioni igieniche della scuola dove ogni giorno portano i loro figli. C’è rabbia tra i genitori riuniti dalle 8 di questa mattina fuori dalla Martin Luther King a Giardinetti. Ad accendere la protesta il caso della bambina finita in ospedale con tracce di scabbia accertate dai medici del Bambin Gesù. Con lei altri due piccoli ricoverati due giorni fa e un altro caso venuto fuori nella mattinata di oggi. Di questi tre ancora la patologia non è stata ufficialmente diagnosticata. E la preside, finché non arriveranno eventuali certificati sanitari, non sembra avere intenzione di chiudere il plesso come invece richiesto da un gruppo di genitori.

Il braccio di ferro è in corso e una delegazione di mamme è entrata a scuola per parlare con la dirigente. “Ho lasciato mio figlio a casa, come hanno fatto tanti altri genitori” racconta Rita, una delle mamme presenti alla King. “La preside dice che finché l’ospedale non invia un documento alla scuola lei non farà niente. Ci siamo rivolti anche alla Asl, ma è la dirigente che decide”. Strettamente connessa alla questione scabbia e igiene del plesso scolastico c’è poi la presenza di ratti all’interno dell’edificio, avvistati più volte da settembre. “Ci è stato assicurato che sono stati svolti tutti gli interventi necessari per derattizzare, ma la scuola non è mai stata chiusa e non è stato possibile vedere nessun documento che attesti quanto fatto”.

Sul posto anche i Carabinieri e il capogruppo di Fratelli d’Italia in VI municipio, Nicola Franco, che ha commentato la protesta con una nota stampa insieme a Fabrizio Ghera, capogruppo Fdi in Campidoglio.

Continua…

Indietro