Rassegna stampa

Si rasa i capelli e li dona ai bambini con il cancro: Niamh, 14 anni, viene punita dalla scuola: “Ha infranto le regole”

Fonti:

Niamh Baldwin, una ragazzina di 14 anni della Cornovaglia, in Gran Bretagna, si è rasata i capelli per donarli alla Little Princess Trust, un’organizzazione che produce parrucche per bambini che hanno perso i capelli a causa del cancro. Un gesto di generosità che, però, non ha trovato riscontro positivo, almeno nella sua scuola. Infatti, quando Niamh è arrivata alla Mounts Bay Academy di Penzance, è stata punita e messa in isolamento per aver ‘infranto le regole’. Le è stato chiesto inoltre di indossare una sciarpa finché i capelli non le sarebbero ricresciuti.

Anneka Baldwin, sua madre, ha subito postato la sua indignazione sui social, dichiarandosi orgogliosa di sua figlia: “Penso che questa sia la cosa più coraggiosa e straordinaria da fare e mi rende così orgogliosa, ecco perché sono così sconvolta che la scuola l’abbia fatta sentire così umiliata e l’abbia messa in isolamento perché i suoi capelli devono essere 1 cm più lunghi per essere idonea a partecipare alle lezioni e avere il permesso di vedere i suoi coetanei nel parco giochi”, ha scritto.

Continua…

Indietro
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK