Testi

Convenzione del Consiglio d’Europa sulla criminalità informatica

Autore: Consiglio d'Europa
Lingua: Italiano

GLI STATI MEMBRI DEL CONSIGLIO D’EUROPA E GLI ALTRI STATI FIRMATARI considerando che lo scopo del Consiglio d’Europa è quello di ottenere un legame più stretto fra i propri membri;  riconoscendo l’interesse ad intensificare la collaborazione con gli altri Stati parte in questa Convenzione; convinti della necessità di perseguire, come questione prioritaria, una politica comune in campo penale  finalizzata alla protezione della società  contro la criminalità informatica, adottando una legislazione appropriata e sviluppando la cooperazione internazionale; consci dei profondi cambiamenti dipendenti dall’introduzione della tecnologia digitale, dalla convergenza e costante globalizzazione  delle reti informatiche; preoccupati dei rischi che le reti informatiche e le informazioni in formato elettronico possano  anche essere utilizzate per commettere reati e che le prove connesse a tali reati possano essere conservate e trasferite tramite queste reti;riconoscendo la necessità della cooperazione tra gli Stati e le società private nella lotta alla criminalità informatica e la necessità …continua

Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK