Testi

L’intervento precoce nel ritardo di linguaggio. Il modello Interact per il bambino parlatore tardivo

Anno: 2010
Collezione: fad - Formazione a distanza
Lingua: Italiano
Pagine: 320

Il volume, rivolto a logopedisti, neuropsichiatri, neurologi, pediatri e psicologi che operano in ambito clinico nella prevenzione del disturbo di linguaggio, presenta il modello INTERACT, un programma di prevenzione e intervento clinico studiato in maniera specifica per bambini tra i 24 e i 30 mesi di età che presentano un mancato sviluppo del linguaggio, oppure uno sviluppo lento non associato ad altri disturbi.

Il modello d’intervento INTERACT è un programma di prevenzione e intervento clinico studiato in maniera specifica per bambini tra i 24 e i 30 mesi di età che presentano un mancato sviluppo del linguaggio, oppure uno sviluppo lento non associato ad altri disturbi. Esso si attua all’interno della coppia genitore-bambino parlatore tardivo proponendo situazioni dinamiche che sollecitano la comunicazione attiva, e intende sostenere lo sviluppo comunicativo e linguistico del bambino nel suo percorso naturale. Il modello, unico in Italia, si avvale di un sistema dinamico di valutazione della coppia e di modalità operative pratiche quali le schede per genitori, che descrivono come praticare a casa quanto viene proposto o applicato nella seduta clinica. Il volume, rivolto in particolare a logopedisti, ma anche a neuropsichiatri, neurologi, pediatri e psicologi che operano in ambito clinico nella prevenzione del disturbo di linguaggio, comprende una parte teorica e di metodologia dell’intervento e una parte operativa scaricabile nell’area Biblioteca Multimediale di questo sito. Serena Bonifacio, logopedista presso la SCO Otorinolaringoiatria, Audiologia Pediatrica e Servizio di Logopedia dell’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, si occupa da molti anni di prevenzione del ritardo di linguaggio in età precoce. Impegnata nello studio di sistemi di valutazione e intervento sullo sviluppo del linguaggio in bambini tipici e con ritardo di linguaggio, è autrice e coautrice di numerosi articoli sull’argomento; tiene corsi di formazione per logopedisti, pediatri, neuropsichiatri e psicologi e ha curato, insieme a Loredana Hvastja Stefani, il modello d’intervento INTERACT. Loredana Hvastja Stefani insegna Psicologia dello sviluppo e Psicologia dello sviluppo degli adulti presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste. Si occupa da molti anni dello sviluppo comunicativo linguistico e pragmatico e del ritardo di linguaggio in collaborazione con Serena Bonifacio. Ha all’attivo numerose pubblicazioni, anche in riviste scientifiche internazionali, e tiene diversi corsi di formazione relativi allo sviluppo del bambino per figure diverse di operatori (educatori, logopedisti, pediatri, neuropsichiatri e psicologi), e in particolare, sempre con Bonifacio, relativi all’intervento precoce centrato sulla diade genitore-bambino nel caso di ritardo di linguaggio.

Casa editrice: Franco Angeli
ISBN13: 9788856830774
Indietro

Scelti da noi

Testi

Io non mi arrendo. Bambini e Famiglie in lotta contro la Povertà: fragilità e potenziali

Fondazione L'Albero della Vita e Fondazione Emanuela Zancan
2015

Foto

“Bettica” la nave dei bambini: l’arrivo dei migranti ad Augusta

Guardano verso il molo, molti salutano e si abbracciano. Altri guardano con curiosità i militari italiani in tuta bianca che

01/01/1970

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK