Testi

Minori e lavoro in Italia: questioni aperte

Anno: 1999
Autore: Istituto Innocenti
Collezione: Quaderni Pianeta Infanzia
Lingua: Italiano
Pagine: 277
Fonti:
Allegato:

Il
fenomeno del lavoro minorile è stato solo recentemente affrontato
in
ambito nazionale con un’intensificazione di iniziative pubbliche
e private
, a
fronte di un dibattito che, a livello internazionale,
risulta aperto già da alcuni
anni.


Se
da un lato, però, si registra una carenza oggettiva in termini di
dati
, ricerche, approfondimenti sul tema, dall’altro è vero che,
nel suo complesso, il
lavoro minorile comprende questioni etiche,
economiche, sociali e politiche
su
cui da tempo si dibatte,
soprattutto in ambito internazionale, senza riuscire a
giungere a
posizioni chiare e condivise.


Tenendo
conto quindi di questo dibattito aperto e in continua evoluzione,
i
contributi di questo numero dei Quaderni del Centro sono stati
pensati non
per proporre soluzioni, ma per fornire ulteriori spunti
di riflessione e, in questo senso, aprire nuove piste di indagine.

www.istitutodeglinnocenti.it

 

 

Premessa

CONTRIBUTI

Questioni
aperte

– Per un alfabeto
comune: bambini ed adolescenti che lavorano
(Maria Teresa
Tagliaventi)

– Il dibattito
internazionale (Davide Caocci e Manuel Finelli)

– Le nuove
tipologie di lavoro minorile e la scarsa tutela della personalità
in formazione (Alfredo Carlo Moro)

– La mancanza di
dati sul lavoro dei ragazzi e delle ragazze in Italia
(Enrico
Moretti e Maria Teresa Tagliaventi)

Specificità di
un fenomeno: una rassegna su alcuni volti

– Quando il lavoro
è tra i vicoli di Napoli (Leonarda Danza)

– Quando il lavoro
è in fabbrica: adolescenti nel mercato del lavoro regolare
(Massimiliano Colombi)

– Quando il lavoro
si intreccia al processo di identificazione femminile:
differenze di
genere in Sicilia (Renata Mancuso)

– Quando il lavoro
è un’occasione di dialogo con la scuola: Rimini
(Enrica Morolli)

– Quando il lavoro
è occasione per parlare di intercultura: i bambini cinesi
a Roma
(Fiorella Farinelli)

– Quando il lavoro
è altro per eccellenza: bambini, bambine ed adolescenti
zingari a
Bologna (Francesca Tiberio)

– Quando il lavoro
è l’Italia: i minori immigrati a Torino (Dario Cucco)
Formazione e
lavoro

– Disuguaglianze e
differenze in educazione: quando il lavoro entra nel
percorso
formativo (Massimiliano Colombi e Daniele Marini)

– Preadolescenti,
adolescenti ed orientamento al lavoro
(Maria Luisa Pombeni)

– Dallo sviluppo
della formazione in alternanza una proposta sul lavoro
minorile
(Enzo Morgagni)

Riferimenti
bibliografici

DOCUMENTAZIONE

Dati statistici


Premessa


Indice delle tavole


Tavole


Attività parlamentare


Proposte e Disegni di legge


Sintesi dell’indagine conoscitiva riguardante il lavoro nero e il
lavoro
minorile


Tavolo di coordinamento contro
lo sfruttamento minorile


Carta di impegni


Attività dei partecipanti

Documenti ed attività delle
istituzioni europee ed internazionali

Parlamento
Europeo:


Risoluzione sulla protezione dei fanciulli e dei loro diritti
(20
novembre 1997)


Risoluzione sull’etichettatura sociale del 15 maggio 1997

Consiglio
d’Europa:


Assemblea Parlamentare: Raccomandazione 1336 (1997)
sulla lotta
dello sfruttamento del lavoro minorile come priorità
(26 giugno
1997)


Elenco
dei documenti delle Nazioni Unite, dell’Unione Europea e del
Consiglio d’Europa


Organizzazione
Internazionale del Lavoro (OIL):


Bozza di convenzione relativa alla proibizione e all’eliminazione
immediata delle forme peggiori di lavoro minorile


Bozza di raccomandazione relativa alla proibizione e
all’eliminazione
immediata delle forme peggiori di lavoro minorile


Unicef, Dichiarazione alla 86a. Conferenza Internazionale del Lavoro
Rassegne


Rassegne

Rassegna di giurisprudenza (1975-1993)


Rassegna bibliografica (1963-1998)

Ricerche e
indagini in Italia (1990-1998)


Renato Fontana, Il lavoro vietato, Roma, Seam, 1995


MAÍS – Movimento per l’Autosviluppo, l’Interscambio e la
Solidarietà, Il
lavoro minorile in Italia, [S.l. :s.n.] 1995


CGIL Nazionale, Dipartimento dei Diritti di Cittadinanza e Politiche
del Terzo
Settore. Indagine conoscitiva sul fenomeno ‘lavoro
minorile’ in Italia, [S.l: s.n]
1996


Francesco Mattioli, Iqbal Masih non era italiano, Seam, Roma, 1996


Ires (Istituto Ricerche Economiche e Sociali), Il lavoro minorile
come causa
di esclusione sociale, 1997, 1998, Roma, Ires


Attività
dell’associazionismo e delle organizzazioni non governative


Associazione internazionale Noi Ragazzi del Mondo (AINRaM)


Associazione NATs


MAÌS (Movimento per l’Autosviluppo, l’Interscambio e la
Solidarietà)


Mani tese e la Global March contro lo sfruttamento del lavoro
infantile


Esperienze
e progetti di intervento a livello locale

– Il
progetto Peppino Girella dell’Associazione Quartieri Spagnoli
nell’ambito del modello C.Ri.S.I.


GiOC (Gioventù Operaia Cristiana)


Iniziativa comunitaria Occupazione – Youthstart 1997-1999,
Arciragazzi
Francavilla Fontana


Arciragazzi Palermo, “Il diritto di avere diritti”


L’Oasi di Tadamon: “Percorsi di cittadinanza per minori
extracomunitari irregolari”
– Servizi territoriali VI Circoscrizione (Ex Q. 18) – Comune
di
Torino


Centro Nazionale di
Documentazione ed Analisi per l’infanzia e

l’adolescenza


L’attività dello Sportello Informativo sul lavoro minorile
(16
aprile – 16 luglio 1998)

– Le
pubblicazioni del Centro

– Le
pubblicazioni del Dipartimento per gli Affari Sociali – Presidenza
del
Consiglio dei Ministri e del Centro Nazionale

Casa editrice: CDNA
Indietro

Mediateca Correlata

L’Opinione

Vai all'archivio

Focus On

Gli approfondimenti di piattaforma infanzia

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
OK